Dettagli – Fresh News

Alle volte ci sorprendiamo ad osservare piccole cose che abbiamo sempre avuto sotto gli occhi ma che non abbiamo ancora “veramente” osservato: i dettagli. Sono quelle piccole cose che hanno in se il potere di far andare bene o me- no qualsiasi attività.
Spesso ci sfuggono, ce ne dimentichiamo, presi dalla nostra routine quotidiana, ma il dettaglio può veramente fare la differenza.
Ormai sappiamo tutti che il viaggiatore ricerca in primo luogo esperienze, emozioni e che è diventato meno sensibile alla perfezione tecnica dei pacchetti (un pacchetto mediocre con una esperienza che il viaggiatore desidera ha più valore di un pacchetto perfetto ma senza esperienza); quindi perchè non dedicarsi a provocare nel cliente viaggiatore l’emozione della sorpresa?
È una delle emozioni più semplici da creare e di quelle più gratificanti. Basta poco, per esempio fai in modo che al suo arrivo in albergo a Mechelen possa trovare in camera una piccola confezione di cioccolatini con un tuo bigliettino di auguri, oppure organizzagli un giro guidato per i negozi delle griffe di Anversa, o ancora, fagli avere una degustazione di birra a Gent. Sono piccole cose, di basso costo, ma di alto impatto, e non essendo comunicate alla prenotazione diventano vere sorprese. E chi non gradisce ricevere delle sorprese di questo tipo?
È un modo per scoprire che c’è ancora molto da fare, infondo le Fiandre sono un invito a perdersi, anche nella creatività.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...